Panaera, L'Isola dei VIP

La minuscola Panarea, la più piccola delle isole Eolie, è nota come “Isola VIP” dell’arcipelago. Nonostante un grande afflusso di ricchi e famosi, coloro che conoscono l’isola la descrivono come un luogo segreto e semplice, un rifugio di vita fatta di cose semplici.

Visita l’Isola di Panarea a bordo delle nostre moderne imbarcazioni | Minicrociere alle Isole Eolie

L'Isola dei Famosi

L’atmosfera unica di Panarea e l’incantevole isolamento hanno iniziato ad attrarre alcuni turisti avventurosi negli anni ’50 e con l’apertura del Hotel Raya, senza pretese, non lussuoso e alla moda negli anni ’60, l’isola è diventata famosa come luogo dove si può festeggiare, un’alternativa alla più tradizionale Isola di Capri. Ancora oggi al Raya, si può ballare tutta la notte nella discoteca all’aperto dell’hotel con vista sul mare.

Il porto di San Pietro è una pittoresca ragnatela di strade bianche e ospita la maggior parte dei ristoranti, bar e negozi dell’isola.

Il Mare di Panarea

La maggior parte delle spiagge di Panarea sono anche abbastanza facili da raggiungere, anche se assicurati di prendere provviste, dato che i lidi sono praticamente inesistenti. Nel punto più meridionale dell’isola si trova Cala Junco, un’insenatura di ciottoli con acque trasparenti e cristalline.

Oltre a fare una gita in barca intorno all’isola – il modo migliore per trovare la tua baia deserta – si può anche andare alle cinque insenature appena fuori dalla costa orientale di Panarea: Dattilo, Lisca Bianca, Basiluzzo, Lisca Nera e Bottaro. Tutti sono eccellenti per lo snorkeling e le immersioni subacquee.

Il Paesaggio di Panarea

Un terzo di Panarea è dedicato alle aree (scarsamente) abitate, mentre gli altri due terzi sono costituiti da verdi colline, terreni agricoli terrazzati e formazioni vulcaniche.

Leave a Reply